sabato 3 febbraio 2018

Yukon Artic Ultra 2018- 1


Per seguire gli atleti:
arcticultra.de/live-tracking-2018



La Montane Yukon Arctic Ultra seguirà il percorso Yukon Quest, la pista della più dura corsa al mondo di cani da slitta.

La maratona termina a Muktuk Adventures appena fuori dal fiume Takhini. 
I corridori della 100 miglia andranno da Whitehorse a Braeburn. 
I corridori della 300 miglia continueranno fino a Pelly Farm. 
Lì lasceranno il fiume per ritornare a Pelly Crossing sulla strada della fattoria.




NEWS

2 febbraio 2018:



Quasi tutti gli atleti sembravano forti mentre arrivavano ​​a Muktuk Adventures la scorsa notte. Speravamo che la maggior parte di loro passasse la notte senza grossi problemi. Sfortunatamente, questo non è successo. 
Il freddo estremo alla fine ha preso il sopravvento. 
Le temperature fino a - 45 gradi Celsius sono difficili in qualsiasi circostanza. Durante la prima notte sembrava ancora tutto ok, ma nelle prime ore del mattino cominciavano a venire i cosiddetti messaggi di "Aiuto".
Quando siamo usciti per andare a prendere Gavin Clark e Richard Charles, abbiamo incontrato anche Stefano Ferronato e un po 'più tardi Hiroki Asai.
Li ho portati a Whitehorse. Gavin e Richard hanno principi di congelamento e sono andati all'ospedale dove li hanno curati. Hiroki e Stefano non riuscivano a scaldarsi abbastanza e Hiroki aveva il congelamento alla mano e al piede.
Juan Pablo è stato preso poco dopo da Gary Vantell e anche lui portato in città. Il suo problema è il congelamento sulle dita. Altre richieste di supporto provenivano da nord. Jorgen Thorsted ha dovuto rinunciare a causa di problemi al ginocchio e alla schiena. Altri atleti che hanno abbandonato sono Nick Griffith, Erik Scharpe e Jorgen Thorsted.
Jorgen ha avuto problemi con il ginocchio e le caviglie. Per gli altri atleti non ho ancora dettagli.
Mentre sto scrivendo questo, Joe Bishop sta controllando il team di Hong Kong che ha premuto anche il pulsante "Aiuto".
Gli atleti che si stanno ancora muovendo verso il lago Dog Grave sono stati controllati. Finora non ci sono altre notizie sui partecipanti che devono rinunciare. Jovica è riuscita a superare Dog Grave Lake la scorsa notte senza fermarsi. E' poi tornato indietro, non ho ancora i dettagli sul motivo per cui è successo. Alla fine si è voltato ed è ora al checkpoint.
Siamo in quello che chiamiamo "stato di allerta". Questo significa che la gara si ferma. Tutti gli atleti che raggiungono Dog Grave Lake oggi dovranno rimanere lì. La buona notizia è che abbiamo uno spazio per le tende per loro. Non sarà comodo ma sarà sicuramente più caldo che fuori.
I prossimi passi dipendono da diversi fattori, il principale è ovviamente la previsione del tempo.





Condizioni del percorso
Ovviamente è impossibile dire in anticipo quali saranno le condizioni del sentiero. L'inverno morto nello Yukon può portare praticamente a qualsiasi tipo di condizione. Se siamo fortunati e non c'è neve fresca dopo l'iniziale spaccatura dei ranger, il sentiero potrebbe effettivamente essere abbastanza buono. In caso di neve fresca o venti, la situazione sarà completamente diversa.



Descrizione del percorso
Avremo anche i nostri tracciatori. Tuttavia, non saranno in grado di spezzare una pista per l'intero campo di corridori in quanto saranno distribuiti su una grande distanza una volta che tutti inizieranno. Pertanto, preparatevi per una pista morbida e aspettatevi il trabocco. Non sottovalutare questi ostacoli. L'overflow può farti precipitare in una situazione pericolosa per la vita molto rapidamente. Non andare avanti se sei vicino ad addormentarti. Indossare calze impermeabili e / o soprascarpe se necessario.

Whitehorse to Takhini, Muktuk Adventures (26 miglia)
L'inizio della MYAU è a Shipyard's Park, Whitehorse. Hai un sacco di spazio per essere pronto per l'inizio. Inoltre, i bagni non sono lontani, il che potrebbe essere utile per l'eccitazione degli ultimi minuti prima della partenza ...

Dalla linea di partenza gli atleti saliranno sul sentiero Whitehorse Millenium che conduce lungo il fiume in direzione nord. Ben presto gli atleti hanno superato il nucleo centrale di Whitehorse e il sentiero svolta a destra per andare sul fiume ghiacciato del fiume Yukon ghiacciato.

Per le 12.5 miglia successive la pista rimane sul ghiaccio del fiume lungo la riva sinistra. La posizione esatta del percorso sarà chiaramente indicata e potrebbe a volte essere sulla riva dello Yukon, ma principalmente sul ghiaccio. In due punti, piccole insenature entrano nello Yukon da sinistra e si possono incontrare delle acque libere. Questo sarà molto stretto e poco profondo e non dovrebbe essere difficile da attraversare.

Se ci sono punti pericolosi saranno contrassegnati da due poli che sono attraversati. Tuttavia, a causa di atti di vandalismo lungo il sentiero, questi pali possono anche essere strappati dal terreno. Pertanto, devi sempre essere attento.

Una volta raggiunta la confluenza del fiume Takhini, il sentiero svolta a sinistra nel Takhini. Girando a sinistra si passa sotto la Klondike Highway, sotto il ponte Takhini. A causa delle caratteristiche del fiume, il sentiero attraverserà il fiume più volte. Questo è principalmente per motivi di sicurezza e gli atleti devono rimanere sulla pista. I banchi di taglio alto indicano aree di forte corrente, acque profonde e ghiaccio debole. La pista rimane sempre sul lato poco profondo del fiume, dove il ghiaccio è più forte e la corrente lenta.

I segni chiari con i segnalini di missione e la vernice spray indicano il disimpegno dal ghiaccio del fiume. Il sentiero conduce dal fiume fino alla terra coperta di neve. È importante rimanere sulla pista segnata.


Ci sarà un fuoco fuori e potrai mangiare dentro.

Muktuk Adventures to Dog Grave Lake (37 miglia)
Di nuovo sul fiume seguirai un sentiero che ti condurrà al Dawson Overland Trail. Questo percorso ha anche altri segnalini Trans Canada Trail. Questi segnalini saranno di aiuto nella navigazione verso il prossimo CP a Dog Grave Lake. Sono per lo più da 0,5 a 1,5 miglia l'una dall'altra e il sentiero segue una vecchia traccia di legno e di pullman fino a Braeburn.

Questo percorso risale all'era della febbre dell'oro ed è stato utilizzato sin da cacciatori, e più recentemente da motoslitta ricreativi. Alcuni anni fa, il sentiero è stato formalmente riconosciuto come parte del Trans Canada Trail. Con questa nuova designazione, la pista subì considerevoli miglioramenti. I segnali di compensazione e di tracciamento contribuiscono a rendere questa pista migliore.

Ci sono diverse fattorie, operazioni di allestimento e ranch lungo il sentiero, insieme ad alcuni cavalli al pascolo. Sebbene i cavalli non siano un pericolo immediato per gli atleti, possono creare pericoli sul sentiero se camminano sulla pista imballata e lasciano impronte di zoccoli profondi. Quindi, fai attenzione a quelle impronte di zoccoli per non ferirti.

Tra il miglio 3 e il 9 sul Dawson Trail ci saranno diversi rami fuori dal sentiero principale. Tutti gli spegni saranno chiaramente segnalati e le tracce della macchina da neve principale daranno un'ulteriore indicazione di quale pista prendere. Generalmente tutte le svolte in questa sezione saranno a destra. Poiché la prima sezione segue una parte attiva della strada e attraversa in due punti, occorre prestare attenzione a non entrare in conflitto con il traffico locale.

Dal momento che il sentiero passa per i bacini idrografici, ci si dovrebbe aspettare che si verifichino diverse condizioni climatiche graduali ea volte ripide. A volte può essere stretto e tortuoso e attraverserete diverse piccole insenature. Il trabocco è spesso congelato, ma può essere preparato per alcune acque poco profonde. Perfino congelato, il trabocco non è facile da navigare poiché la superficie non è uniforme e piatta ma ruvida, frizzante e molto scivolosa. Se non si prendono le dovute precauzioni, incroci possono provocare brutte cadute su superfici dure. Le rive del Creek possono essere molto ripide ma sono per lo più alte meno di un metro. Una volta che i corridori incontrano il primo grande lago si stanno avvicinando a CP 2. I lunghi pendii sono una buona indicazione poiché sono all'interno di 6,5 miglia del CP. Dog Grave Lake ti saluterà in cima a una delle pendenze e camminerai dritto dentro. Non c'è possibilità di perderlo visto che il sentiero svolta bruscamente a sinistra a destra al CP.

Dog Grave Lake a Braeburn, arrivo di una corsa di 100 miglia (36 miglia)
Fuori dal CP 2 si gira a destra sul sentiero e si inizia con una breve salita graduale. La buona notizia è che, una volta raggiunta la cima, hai passato il punto più alto della tappa a Braeburn. Avrai un graduale declino, ancora con alcune piccole colline da attraversare, a Braeburn Lake e Braeburn Lodge.

L'incendio del bosco del 1998 ha appena toccato questa sezione del sentiero e la vegetazione è più densa e gli alberi saranno più grandi che nella sezione prima del Lago Dog Grave. Ci sono alcuni spazi aperti con splendide viste su valli e montagne.

A circa 9 miglia dopo Dog Grave Lake incontrerete la prima traversata larga e con forti possibilità di trabocco. All'inizio di febbraio tutto dovrebbe essere congelato, ma le temperature più calde potrebbero cambiare questo. La traversata può essere un po 'disorientante quando ci si avvicina al torrente poiché i salici bloccano la vista sulla sponda opposta. Il sentiero prende una leggera svolta a sinistra sul torrente e una volta passati i salici diventa ovvio dove si trova il sentiero.

Da qui hai una ripida salita al sito di un CP che abbiamo utilizzato nei primi due anni e la posizione di una Roadhouse durante il periodo degli allenatori di palco. C'è solo un grande spazio aperto e non rimane nulla dei vecchi edifici di Kynocks.

Il sentiero inizia ad allargarsi poco dopo Kynocks, ma è impostato con solchi che corrono perpendicolarmente al sentiero. Guarda il tuo passo e la tua slitta su questa sezione. Soprattutto perché qui avrai delle belle viste che potrebbero distrarre dalla pista.

Dopo altre 9 miglia si trova una piccola cabina privata a sinistra del sentiero e in bella vista. La cabina non è chiusa a chiave e costituirebbe un ottimo riparo di emergenza se necessario. Si prega di rispettare la proprietà dei proprietari e utilizzare solo se assolutamente necessario. C'è una stufa dentro, ma non molta legna da ardere in giro. Ciò che può anche essere utile è una dependance, a breve distanza dalla pista a destra, di fronte alla cabina. Anche se non c'è la carta igienica, offre un posto dove sedersi in relativa comodità per fare affari, invece di accovacciarsi nella neve e possibilmente in bella vista del prossimo pilota che gira l'angolo.

Questo spot segna anche la metà del waypoint tra Dog Grave e Braeburn.

Quando Mike ha viaggiato in questa sezione un paio di anni fa ha trovato molte tracce di grande gioco, alci e bisonti. E ha condiviso la pista con un ghiottone per circa 5 miglia. Correva davanti alla sua macchina della neve e non era disposto a svoltare per fare spazio per lui. Ricordati di mantenere la distanza da tutti gli animali incontrati! Passare informazioni sugli avvistamenti di animali sulle guide sulle macchine della neve per avvisare gli altri.

Il sentiero è ampio e ben tenuto nella prossima sezione. Tuttavia ci sono altre due insenature poco profonde da attraversare, note per il loro trabocco. Preparatevi per l'acqua che sale lentamente, possibilmente coperta di neve. Il peggio dei due può essere riconosciuto dai suoi dintorni. Si entra in un fondovalle con una crescita del salice abbastanza densa. L'apertura nei salici è la pista. Stare vicino al bordo fornisce un certo supporto dai cespugli ed è probabile che abbia la migliore copertura di ghiaccio.

Dopo questo, inizi a avvicinarti a Braeburn Lake. È alla tua destra, ma non potrai vederlo fino a quando non ti giri sopra. In alcuni punti i sentieri conducono nel bush a destra del sentiero principale. Molti di quelli portano al bordo del lago o una bella vedetta sul lago. Quelli potrebbero essere bei posti per una pausa, ma possono costarti diversi minuti di camminata extra. La foresta diventa molto più densa man mano che ti avvicini al lago. La virata a destra sarà contrassegnata chiaramente con nastro adesivo e / o pennarelli e / o vernice spray. È una discesa insidiosa, ripida e lunga fino alla superficie del lago.

Il sentiero attraversa il lago in una curva curva a sinistra dolce per la sponda opposta. Questa sezione è di solito molto bene e neve rigida. Sulla sponda opposta il sentiero diventa stretto e ventoso con alcune colline ripide ma brevi. La vista del lodge è sorprendente dato che è nascosta alla vista fino all'ultimo momento. Mentre esci dalla boscaglia continui a camminare e arrivi dritto all'edificio principale, dove ti aspettano piatti caldi fatti in casa e bevande calde e fredde.

NOTA BENE: arriverete sul retro di Braeburn Lodge. Vai dritto e cammina intorno all'edificio sul lato sinistro. In questo modo arriverete di fronte e vedrete l'ingresso.

In circostanze normali avrete effettivamente coperto 99 miglia. Tuttavia, a seconda di come viene rotta la pista, l'intero tratto potrebbe effettivamente essere lungo 115 miglia. A proposito, le squadre di cani riescono a coprire la distanza in circa 12 a 14 ore.


Braeburn è una piccola loggia autostradale, situata a metà strada tra Whitehorse e Carmacks sulla Klondike Highway. Il lodge è famoso per le sue ciambelle alla cannella e gli hamburger.
Lee e Steve, i proprietari di Braeburn Lodge, non vedono l'ora di ospitarci. Ci sarà una stanza per i 100 miglia e una stanza separata per i corridori di 300 miglia. Sarà caldo ma non lussuoso.


I finisher riposeranno qui e saranno trasferiti a Whitehorse. Non abbiamo un programma di trasporto in quanto tale. Probabilmente ci sarà almeno una navetta la sera. Se ti manca, potresti dover rimanere a Braeburn tutta la notte. Questo di per sé può essere una bella esperienza! Perché oltre a dominare le sfide del sentiero e del freddo, incontrerà il popolo dello Yukon che renderà questo viaggio un'esperienza indimenticabile.
Braeburn a Ken Lake (44 miglia)
Il trailhead è attraverso la pista di atterraggio vicino all'estremità destra di fronte al lodge. Inizi su un vialetto con solchi di pneumatici. Quando trovi un cartello che indica la proprietà privata, il sentiero svolta a sinistra e sale su una collina di buone dimensioni.

La prima sezione è spesso campo aperto e palude, seguita da un sentiero stretto cespuglio attraverso la foresta. Una volta raggiunto il primo lago, i laghi e la foresta saranno intermittenti. Entrambe le sezioni variano ampiamente in lunghezza da poche centinaia di metri a diversi chilometri di lago o foresta. Il primo grande lago - Coughlan Lake - segna il punto a metà strada tra Braeburn e Ken Lake. Sui laghi è molto importante rimanere sulla pista. Ci sono diversi luoghi con possibilità di trabocco e alcuni laghi hanno "punti deboli" nel ghiaccio che, se si attraversa, potrebbero rompersi e finire in acqua. Rimani sul sentiero dove è sicuro.

Ken Lake CP è appena dietro una brusca virata a sinistra intorno a un punto. Ci sarà un segno e il CP è sulla riva alla tua sinistra. Una cabina appena in salita dalla tenda a muro è la baracca delle guide. Se il PC sembra deserto, basta chiamare o andare in cabina per ottenere assistenza.

Ken Lake to Carmacks (35 miglia)

Sarà aggiornato.

Carmacks a McCabe Creek (38 miglia)
Per circa 12 miglia seguirai la Freegold Road, una vecchia strada mineraria. Successivamente si imboccherà una pista del bush che vi porterà dentro e fuori dallo Yukon. Il terreno sarà molto agitato e monticello con ceppi e alberi caduti.

Il tratto finale per McCabe sarà proprio su McCabe Creek. Sebbene sia notoriamente ruvido, questa sezione del percorso è molto fotogenica ei fotografi possono catturare alcune immagini particolarmente belle di corridori che navigano tra il ghiaccio ondulato e la neve di McCabe Creek.

La famiglia Kruse accoglie sempre i musher di Quest. Servono bevande calde e cibo e hanno una calda baracca dove riposare i musher. Dal 2003 anche Jerry e Kathy Kruse hanno ospitato la Yukon Arctic Ultra. Ci sarà un capannone riscaldato ma senza letti. Quindi, avrai bisogno dei tuoi sacchi a pelo.

McCabe Creek a Pelly Crossing (28 miglia)
Dopo McCabe Creek seguirai un sentiero nel bush parallelo alla Klondike Highway. Attraverserai un paio di piccoli laghi e un certo numero di calanchi con ponti improvvisati (alcuni dei quali possono essere piuttosto insidiosi). Il sentiero attraversa un'area boscosa devastata dal fuoco. Ci sono migliaia di alberi in piedi uccisi dal fuoco, insieme a migliaia di alberi caduti. Ci è voluta un'enorme quantità di lavoro per ottenere un percorso funzionale attraverso quest'area, lavoro svolto dai membri della Prima nazione di Selkirk (a Pelly Crossing).

Per l'ultima parte del cammino seguirai le strade della comunità.

In Pelly Crossing abbiamo utilizzato varie posizioni come checkpoint, a seconda della disponibilità. Vi faremo sapere al briefing quale posto sarà questa volta.

Pelly Crossing a Pelly Farm (30 miglia)
Se il ghiaccio sul fiume non è troppo accidentato, è probabile che i Rangers si rompano la pista lì. Altrimenti prenderai la strada della fattoria che è parallela al fiume ed è abbastanza facile da percorrere. A meno che, naturalmente, non ci sia molta neve fresca.


Pelly Farms, il nostro ottavo posto di blocco, è sicuramente uno dei posti più remoti in cui sia mai stato. È circa un'ora di guida sulla strada della fattoria per arrivarci. La terra che circonda la loro proprietà è densamente popolata dall'orso nero. Pertanto, i Bradley che possiedono questo posto possono effettivamente piantare patate e fare un po 'di orsetti allo stesso tempo. È un posto fantastico e sono sicuro che sarete accolti con la stessa cordialità di come siamo stati accolti durante la nostra prima visita.
Pelly Farm to Pelly Crossing (30 miglia)
A Pelly Farm giriamo e prendiamo la strada della fattoria. Se non è possibile accedere al fiume sulla strada per la fattoria, significa che tornerai nello stesso modo in cui sei arrivato. Se arrivi alla fattoria sul fiume e torni indietro, sarà interessante. È una prospettiva diversa e spesso il fiume è bloccato dalla tua vista. Quando vedrai il ponte a Pelly Crossing, saprai che sei quasi arrivato!

Pelly Farm to Scroggie Creek (76 miglia)
Quello che segue è il reportage di Mike Simon da Pelly Farms a Dawson City - un viaggio che ha fatto dal 25 febbraio al 27 febbraio 2006. Grazie Mike !!!

Il mio contachilometri sulla macchina della neve registrava un totale di 177 miglia da Pelly Farm all'Eldorado Hotel di Dawson. Dal momento che questa sezione dovrebbe essere di 171 miglia, le mie distanze potrebbero essere fuori per la nostra gara fino a 6 o 8 miglia, dare o avere. Tuttavia, le distanze tra le posizioni sono precise per il mio contachilometri.

Eccoci qui:

Al miglio 12 ho incontrato la prima sezione di troppopieno e glaciazioni pesanti. L'acqua può essere facilmente evitata, ma il ghiaccio è inclinato di 30 gradi. ed estremamente scivoloso. Il sentiero attraversa il fondo e sale nuovamente sul ghiaccio fino al sentiero giusto. Non potevo sopportare questo ghiaccio senza scivolare di nuovo giù. Intorno ai bordi, specialmente nella parte superiore del ghiacciaio, il ghiaccio è sottile e c'è acqua profonda sotto il ginocchio sotto il ghiaccio e la neve. Il bordo inferiore del ghiaccio sembrava il migliore per attraversare.

8 miglia lungo il sentiero c'è un piccolo sentiero che va via a sinistra. A circa 50 metri lungo il sentiero c'è una piccola e ruvida cabina del trapper con una grande stufa. Questa cabina era in uso fino a quando la missione non è arrivata, ma potrebbe essere considerata un rifugio di emergenza se qualcuno si bagna i piedi nell'overflow precedente. La maggior parte del sentiero oltre la fattoria è facile da riconoscere come una vecchia strada. Il taglio attraverso la foresta è largo tra 3 e 5 metri. Dove gli incendi boschivi hanno attraversato il sentiero si restringe drasticamente ma è ancora facile individuarlo dagli alberi tagliati che aprono la pista.

C'è un alto potenziale di troppopieno alle miglia 30, 33 (lungo), 50, 51,5, 56, 59 e 67. Tutti i marchi sopra esposti avevano acqua congelata sulla superficie con segni di poltiglia o acqua attorno ai bordi. Durante il mio viaggio potevo attraversarli tutti senza rompere il ghiaccio o colpire l'acqua. Si consiglia cautela. Al miglio 40 trovai un telaio di tenda ruvido che poteva essere trasformato in un rifugio di emergenza, senza personale, lanciandolo con una tela cerata e preparando legna da ardere per gli atleti. È un bel posto con una vista e facile da individuare. Questo potrebbe anche essere il posto di "consegna" per la pattuglia della macchina della neve. Sezione a qui potrebbe essere coperta da Pelly Farm in meno di 3 ore e da qui potremmo coprire il sentiero da Scroggie Creek.

A partire dal miglio 62 (questa distanza è approssimativa ma vicina) il sentiero segue più o meno lo Scroggie Creek. La maggior parte delle sezioni dal miglio 62 al miglio 76 - Scroggie Creek CP sono solo corsia unica !! Il sentiero è molto stretto con sponde alte e ripide a destra (verso nord) e il torrente a due piedi a sinistra. Dove c'è più spazio il sentiero si snoda attraverso una fitta crescita, per lo più salici. C'è anche il rischio di valanghe in questa sezione. Se qualcuno viene catturato in una valanga non ci sarebbe molto rischio di essere sepolto dal momento che le colline non sono molto alte. Il rischio principale è quello di essere lavato sul ghiaccio del torrente che ha mostrato molti segni di instabilità o coperto da troppopieno. I tentativi di ottenere acqua dal torrente o di viaggiare su di essa per la facilità della superficie piana dovrebbero essere assolutamente scoraggiati.


Scroggie Creek CP ha una piccola (12 X 12) cabina con un buon forno a legna, panca e tavolo. Questo è dove avremo il nostro checkpoint.
Scroggie Creek a Dawson City (101 miglia)
Il sentiero scende sul fiume. A sinistra, la "pista d'atterraggio" è stata predisposta per gli aerei che atterrano vicino alla cabina, il sentiero attraversa il fiume e poi gira a monte, a destra, sul lato opposto. Il sentiero segue il fiume oltre il Maze Mae - Gli edifici sono visibili dal fiume, prima di girare nuovamente a sinistra sulla terra. La sezione del fiume era di circa 6 - 8 miglia e non è sempre usata. C'è una pista alternativa che si trova di fronte allo Scroggie Creek che attraversa il bosco dietro a Maze Mae (sono informazioni da Ranger Mitch a Dawson).

Il sentiero è un piccolo sentiero per alcuni chilometri e poi si allarga nuovamente in una "strada". Il percorso segue principalmente la metà del percorso aperto. A partire dal miglio 87 ho colpito diversi posti con ruscelli ghiacciati. In alcuni punti erano larghi più di un centinaio di metri e avevano sezioni con pendenze ripide. Ho dovuto scegliere attentamente la strada per evitare le pendenze, ma sono riuscito a renderlo abbastanza facile. Non ci sono stati overflow o open water in questo momento, ma il potenziale esiste.

Le prime reliquie del moderno mining sono visibili da qui in poi. Grandi vecchi serbatoi di carburante, bruchi arrugginiti e pickup rovesciati completano il percorso. C'è una buona quantità di edifici, alcuni aperti, ma sembrano essere solo per uso estivo - niente fornelli - o solo per miniere - stufe a petrolio. La valle si allarga anche qui e la larghezza della valle è priva di alberi. Gli atleti saranno esposti al vento e alle intemperie con poche possibilità di un buon riparo con legna da ardere. La neve su entrambi i lati del percorso è profonda fino alle ginocchia o più difficile da raggiungere. Potrebbe essere utile portare gli atleti a trasportare una pala per valanghe - plastica e leggera - per scavare una grotta di neve o almeno avere mezzi per costruire una specie di un rifugio sulla neve per stare al caldo e senza vento.

Ho notato ghiaccio sul sentiero in diverse posizioni. Ciò significa che c'è il potenziale per il trabocco lungo tutta questa valle. Tuttavia, durante il mio viaggio da qui a Dawson non ho più avuto problemi con l'acqua sotto il ghiaccio / neve. Gli atleti devono ancora stare a guardare perché la maggior parte del ghiaccio è coperto da una scia di neve e non l'ho visto. Ho potuto solo intuire il ghiaccio dal suono degli sci sulla superficie.

Al miglio 108 sono di nuovo tra gli alberi. Ma da qui in poi sembra essere in salita fino a Dawson City. Chiunque tenti di provare questa sezione deve essere fuori di testa. Se riescono ad arrivare in cima anche al primo picco, saranno ricompensati con viste spettacolari per miglia e miglia. La cima delle montagne e il sentiero che segue la cresta è estremamente esposto e ventoso. Il sentiero delle quest, appena due giorni dopo che l'ultimo musher è passato, era coperto da cumuli di neve alti fino a 1 metro e non era facile seguire il sentiero.

È richiesto un po 'di minore attività fisica sulle piste e i campi dovrebbero essere raccolti nelle sezioni inferiori del percorso. Le sezioni esposte vanno oltre parecchie miglia e tutti devono essere consapevoli che non ci sono ripari e fondamentalmente non c'è legna da ardere nella parte superiore.

Dopo diverse gocce in valli con salite successive su per le colline, ho finalmente raggiunto la prima sezione di strada libera e ho pensato di averla battuta. Questo era al miglio 155. Mi è stato detto che l'Hunker Creek Road è sempre stato ripulito a un punto oltre il punto in cui incontra il sentiero delle missioni. Ci sono possibilità qui per ottenere il nostro equipaggio e possibilmente un rifugio di emergenza in questo punto con il camion. Ho avuto un Suburbano mi ha passato su questa sezione della strada.

Proprio quando pensavo che la rozza roba fosse finita, la pista girava di nuovo su una montagna. Quest'anno il sentiero ha raccolto il Ridge Road Trail, che è odiato dai musher per il ripido sidehilling. Anche in questo caso, le sezioni con un piccolo rifugio, la pista è difficile da individuare e il vento ha spazzato la neve è duro come una roccia sul pendio della montagna. Se qualcuno inizia a scivolare, può facilmente scendere da 100 a 300 metri finché non viene fermato dagli alberi nella parte inferiore. Riuscire sarebbe molto difficile. Se fossi a piedi, non tenterei questa sezione senza alcun tipo di rampone.

Mi sono sentito a disagio con la macchina della neve su questi pendii e ho dovuto osservare la scrematrice, che ha cercato di scivolare giù per le colline. La neve era così rigida che in alcuni punti gli sci della mia macchina da neve non facevano nemmeno segni.


Quando il sentiero ha ricominciato a scendere, circa 15 miglia prima di Dawson, è stata finalmente l'ultima discesa. In fondo, imbocco una piccola strada mineraria che si unisce alla Bonanza Creek Road tra Discovery Claim e Dredge # 4. Da qui in poi è stato tutto facile viaggio su strada, per lo più di livello fino all'autostrada. Il sentiero gira a sinistra, segue l'autostrada per un breve tratto fino a che non si snoda attraverso i boschi fino al fiume Klondike, poi al fiume Yukon e poi a Dawson. Fine all'Eldorado Hotel al miglio 177 sull'odometro, meno di 6 ore di corsa dura su sentieri ragionevoli dal fiume Steward.