venerdì 18 ottobre 2013

Sentiero delle Orobie Occidentali

Il Sentiero delle Orobie Occidentali, riscoperto dal C.A.I., è una delle antiche vie
che collegavano i monti; oggi agevolmente percorribile, perfettamente segnato,
permette, mantenendo una quota di circa 2000 metri, di attraversare la testata
della Valle Brembana da rifugio a rifugio all’interno del Parco delle Orobie Berga
masche. Lungo il suo percorso potrete incontrare tracce di appostamenti della
Prima Guerra, baite e ripari per gli animali degli alpeggiatori, tutt’oggi produttori
di ottimi formaggi.
Per quanto riguarda la flora alpina si possono scoprire alcuni veri “gioielli” della
bergamasca con alcune specie esclusive delle Orobie, come la Viola comollia e
la Sanguisorba dodecandra, mentre è facile avvistare caprioli, camosci, stambecchi,
marmotte e l’aquila reale.
Munitevi di abbigliamento adeguato, un minimo di allenamento, binocolo e macchina
fotografica, e immergetevi nella natura del Sentiero delle Orobie. Tutto il
percorso, o solo qualche tratto, allietato dalla cordialità e dalla buona tavola dei
rifugisti o dalla schiettezza dei malgari sarà comunque una bella scoperta.
Buona escursione!






Percorso del Sentiero delle Orobie Occidentali
101 Cassiglio – Rifugio Cazzaniga h. 4,30
101 Rifugio Cazzaniga – Piani di Bobbio h. 2,00
101 Piani di Bobbio – Rifugio Grassi h. 2,45
101 Rifugio Grassi – Rifugio Benigni h. 3,30
101 Rifugio Benigni – Rifugio San Marco h. 3,30
101 Rifugio San Marco – Bivacco Zamboni h. 2.00
101 201 Bivacco Zamboni – Rifugio Dordona h. 5.30 2 0 2
208 Rifugio Dordona – Rifugio Calvi h. 6.00
Collegamenti con il fondo valle
153 Taleggio (Capofoppa) – Passo Baciamorti h. 1,30
120 Taleggio (Quindicina) – Bocchetta Regadur h. 3,00
104 Valtorta (Costa) – Rifugio Grassi h. 3,30
106 Ornica – Incr. Sentiero 101 h. 2,30
107 Ornica – Passo Salmurano h. 3,00
108 Cusio (Sciocc) – Rifugio Benigni h. 2,00
109 Cusio (Piani dell’Avaro) – Laghi Ponteranica h. 1,45
110 Averara (Caprile) – Ca’ S.Marco h. 2,30
114 Mezzoldo (Ponte dell’Acqua) – Ca’ San Marco h. 1,30
124 A Mezzoldo (Fraccia) – Bivacco Zamboni h. 1,30

111 Mezzoldo (Rif. Madonna delle Nevi) – incr. Sent. 101 h. 1,30
116 Valleve (San Simone) – incr. Sentiero 101 h. 0,30
112 Valleve (Cambrembo) – Passo Tartano h. 2,30
201 Foppolo – incr. Sentiero 201 A h. 2,00
202 Foppolo – Passo Dordona h. 1,15
205 Foppolo – Passo della Croce h. 1,00
210 Carona – Rifugio Calvi h. 3,00
247 Carona – Rifugio Calvi (sentiero estivo) h. 3,00
211 Carona – Rifugio Laghi Gemelli h. 3,00
215 Roncobello (Baite Mezzeno) – Rifugio Laghi Gemelli h. 2,45
StrutturaAltitudinePosti lettoTelefono
Rifugio Cazzaniga1889250341997839
Rifugio Lecco1779250341910669
Rifugio Grassi1987453488522784
Rifugio Benigni222220034589033
Rifugio Passo San Marco183045034586020
Rifugio Ca’ San Marco183220034586222
Rifugio Madonna delle Nevi1336140034586047
Bivacco Zamboni20005034582244
Rifugio Dordona 1960223496148236
Rifugio Longo202630034577070
Rifugio Calvi201585034577047
Rifugio Laghi Gemelli196880034571212

Numeri utili:
EMERGENZA SANITARIA112 (old 118)
SOCCORSO ALPINO0346 23123
SOCCORSO PUBBLICO D’EMERGENZA113
CARABINIERI112
VIGILI DEL FUOCO115
CORPO FORESTALE DELLO STATO1515
Stazione di Piazza Brembana0345 81063
Stazione di Zogno0345 91024
COMUNITÀ MONTANA VALLE BREMBANA0345 81177
C.A.I. Alta Valle Brembana0345 82244
IAT VALLE BREMBANA0345 21020






































































































ciao Roberto